X

Accesso utenti autorizzati

22092017 #LAMIAENERGIASCARLPERL’INNOVAZIONEELOSVILUPPO - LA MIA ENERGIA SCARL PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO

Le informative commerciali
Così come qualsiasi comunicazione a carattere informativo sono inviate ai sensi del DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2003, N. 70 in attuazione della direttiva 2000/31/CE (G.U. 14.04.2003 S. O. n. 61) - Testo in vigore dal 14.05.2003, nessun dato di carattere personale, riservato o/e sensibile è presente negli archivi della ReStart-Innovation. Tutte le informazioni relative alle aziende presenti, nel 100% dei casi sono comunemente reperibili nei formati digitali e resi disponibili dalle stesse.
In tutti i casi è sempre disponibile un link sulla comunicazione o su queste pagine che permette all´azienda interessata di poter revocare, cancellare o modificare il canale informativo. Questo è predisposto per mantenere fede alla direttiva in materia di comunicazioni.

E´ lecito ricevere comunicazioni senza il preventivo consenso?
Per l´invio di comunicazioni commerciali ReStart-Innovation richiede (la dove necessario) ai propri clienti un preventivo consenso: libero, facoltativo ed informato. Il consenso viene richiesto in sede di attivazione di servizi ma può essere fornito anche successivamente.

Situazione sull´attuale legislazione.
Si ricorda che diversamente dal regime opt-in , in base alle recenti modifiche legislative (ex art.130/4° - DL 135/2009 del codice privacy, dal 25 novembre 2009 - c.d. milleproroghe ), i dati presenti negli elenchi pubblici potranno essere utilizzati da chiunque per comunicazioni promozionali (regime opt-out).

Cosa significa?
Significa che, con l´introduzione del nuovo comma 4 all´Art.130 (attraverso il DL 135/2009) del codice privacy, dal 25 novembre 2009, le comunicazioni commerciali sono passate dal regime di ´opt-in´ (obbligo per le aziende di ottenere il consenso preventivo dell´interessato prima di effettuare la comunicazione) a quello di ´opt-out´ ovvero alla possibilità solo ex-post da parte degli interessati di opporsi alle comunicazioni indesiderate (l´Italia così si allinea alle comunicazioni marketing già da anni esistenti in altri paesi). Il 9 luglio 2010 il Governo ha dato il via libera alle nuove disposizioni. Il 17 novembre 2010, il predetto regolamento è entrato in vigore.

Il rifiuto a ricevere comunicazioni
Ai sensi dell´art. 7, 2° ex D.Lgs. 196/2003, l´utente può richiedere in ogni momento a ReStart-Innovation la revoca del consenso al trattamento dei tuoi dati per finalità commerciali, a tale scopo possono essere utilizzati più canali comunicativi disponibili all´utente, gli stessi differiscono solo nella tempistica attuativa della volontà espressa:
Può essere richiesta la revoca:
dalla pagina Modifica/Cancella dalla Newsletter (cancellazione immediata);
oppure, inviando una mail a abuse@datacomservice.it (cancellazione 24/48h);
oppure, con lettera raccomandata A/R inviata a ReStart-Innovation - 03043 Cassino (FR) Via Cerro Antico s.n.c (cancellazione 6/12gg).
La revoca è strettamente legata alle sole comunicazioni ReStart-Innovation e la cancellazione è definitiva e non revocabile. Si avvisano gli utenti che l´invio di correzioni e cancellazioni inviati per canali diversi da quelli segnalati, potrebbero non essere presi in considerazione o comunque non giungere agli operatori preposti per l´assistenza.